9 MAGGIO 2022 – ORE 21:00 – ANALOGICO E DIGITALE, AMICI PER LA PELLE

Durante l’incontro saranno presentate in anteprima fotografie stampate su carta giapponese AWA I.J.P. prodotte con tecnica “Multiesposizione” in sistema analogico estratte dal progetto di Enrico Magri in corso di realizzazione “Milano vibra”.

Le immagini in formato 35×45 presentate propongono una visione in chiave onirica e distopica la citta’, a seguire

alcuni esempi di stampa fotografica in siderotipia di opere estratte dall’archivio galleria LabOldArt.

Contenuti:

Perche’ ancora analogico, tecniche di ripresa  e produzione di immagini fotografiche con tecnica ibrida.

Enrico Magri, illustratore e fotografo conduce la sua attivita’ in settore pubblicitario ed editoriale nel proprio studio dal 1977.

Entra nello staff di Amleto Dalla Costa direttore dell’agenzia pubblicitaria Trend Advertising nei primi anni ’70 dove inizia la sua formazione professionale.

Come illustratore, per l’editoriale Ricordi arti grafiche, con l’uscita sul mercato italiano del Commodore 64, nel 1985 crea due personaggi in chiave “ Comic art “ per il progetto editoriale “ Il computer direttamente dal computer ”pubblicato in edicola a dispense. L’edizione proponeva lezioni illustrate destinate all’insegnamento del linguaggio MS-DOS.

“Chimicalchemica” e’ la definizione di Denis Curti in una sua recensione della mostra di ispirazione astratta “Una donna dai mille volti“  presenta nel 1999. Allestita con 30 stampe 30×40 prodotte in camera oscura, l’effetto onirico e pittorico delle stampe e’ ottenuto  mediante interventi manuali direttamente sulle emulsioni mettendo in conflitto i prodotti chimici.

In ambito editoriale ha pubblicato per R.C.S., De Agostini, Conde’ Nast, Giorgio Mondadori.

Per molti anni e’ stato docente di fotografia per Scuole del tempo libero Comune di Milano.

Non avendo mai smesso di produrre fotografia analogica al Mia Photo Fair 2020 presenta la propria galleria LabOldArt esponendo opere fotografiche realizzate con antiche tecniche di ripresa e stampa.

E’ Ambassador per l’azienda chimica Laboldtech2000 azienda leader in Italia per la produzione di prodotti reagenti per antiche tecniche fotografiche.