8 NOVEMBRE 2021 – ORE 21.00 – DAL REPORTAGE AL SOGNO

Se raccontare è ascoltare, ecco: Graziano è il gran visir dell’ascolto.

Basta seguirlo in uno dei suoi numerosi workshop, per vedere con che naturalezza si avvicina alle persone, si lascia coinvolgere nei loro racconti, soffre, gioisce, ride con loro. E sempre, finisce con abbracci o davanti a un bel boccale di birra.

Perché Graziano ha la dote innata dell’empatia, che è anche quello che fa di lui un grande reporter.

Ascolta e si emoziona, si commuove e si diverte, entra in punta di piedi nelle vite che testimonia come se ci fosse sempre stato. E così, da Cuba all’Uzbekistan, da Sri Lanka al Marocco, ogni luogo che va a raccontare diventa un po’ casa sua. Fate la prova, se vi capita: vi verranno snocciolati aneddoti e ricordi a non finire.

Certo, la professione impone metodo, fatto di tanta ricerca e studio -che può durare anche mesi- per preparare la storia. Ma anche tanta pazienza: capita infatti che Graziano vada in un luogo con un’idea, ma poi capisca che la storia è più complessa.  E allora ritorna, nei giorni e negli orari giusti per inseguire il filo del discorso. E ritorna ancora, e ancora, anche a distanza di tempo, finché sa che il lavoro è completo.

Ha una memoria pazzesca, ricorda nomi, fatti, capta ogni piccolo dettaglio che nelle sue mani, nel suo sguardo, si trasformano poi in racconti sempre carichi di tensione ed emozione.

Ma soprattutto, di Graziano è bello il suo sapersi stupire in continuazione. Lasciarsi sorprendere, giocare, volare leggero sulle cose.

Per dire, tu lo chiami Maestro?

Lui, grandissimo goloso, ti risponde: mavà, io sono solo maestro del tiramisu.

Elisabetta Gatti Biggì

 

GRAZIANO PEROTTI

è nato a Pavia nel 1954 dove tuttora risiede.

In veste di fotoreporter ha pubblicato oltre 200 reportage (di viaggio, cultura e sociale)  sui più importanti magazine, ottenendo 25 copertine e prodotto foto pubblicitarie per “Grand foulard Bassetti”, Alpitour-Francorosso, Hotelplan, Brunello di Montalcino della Fattoria dei Barbi per citarne alcuni. Di lui hanno scritto e pubblicato lavori su riviste specializzate di fotografia e sui maggior quotidiani italiani i più noti critici. Numerose sono le sue mostre personali e partecipazioni a collettive con grandi fotografi in rassegne di livello internazionale. Recentemente Pio Tarantini lo ha inserito nel suo libro “Fotografia. Elementi fondamentali di linguaggio, storia, stile” tra fotografi contemporanei più significativi.

Ha vinto importanti premi in Italia e all’estero “Destino Madrid”, “Scatti Divini”, “Il genio Fiorentino” e sue fotografie sono in importanti collezioni private, fondazioni e musei.

2015 Sue fotografie tratte dai lavori “Rennaisance” e “The beauty of geese” ed “Enchanted Forest” vengono selezionate alla Saatchi Gallery on screen la galleria d’arte moderna più importante di Londra e una delle più importanti al mondo.

E’ stato uno dei 12 fotografi selezionati da PhotoVogue per raccontare il mondo di Swatch (pubblicato su Vogue Marzo 2015) per i festeggiamenti dei 50 anni della rivista di moda più prestigiosa al mondo.

La RAI ha mandato in onda nel TG3 delle 19,30, quello di massima fascia d’ascolto un’ampia intervista in occasione della sua mostra e libro d’arte “Terra di Risaie” commissionato dalla città di Vigevano e con il patrocinio di Milano Expo 2015 .

2016 E’ uno dei   fotografi Italiani selezionati dal FIOF “Fondo Internazionale per la Fotografia” come ambasciatore della fotografia italiana in Cina e in Russia.

Ha vinto 24 premi internazionali. Premiato con 8 Honorable Mention agli International Photography Award nel concorso mondiale di “Family of man ispirato dal libro fotografico più venduto al mondo. 2016. Premiato con due Honorable Mention al PX3-Prix International Photography di Parigi. International Photo Award Los Angeles viene premiato con 5 Honorable Mention.

Premiato con due Honorable mention al PX3 – Prix de la Photographie di Parigi e un secondo premio assoluto con il lavoro “The beauty of geese” nella categoria libri d’arte con fotografi partecipanti di 97 paesi del mondo.

Venezia…il famoso architetto Massimo Alvisi dello studio Alvisi-Kirimoto & Partners inserisce il suo progetto fotografico “In fuga da Homs” nel Suo Sketch Book per la mostra “Sketch For Siria” una mostra con il patrocinio delle Nazioni Unite.

Russia Photovisa partecipa come ambasciatore della fotografia italiana per il FIOF “Fondo Internazionale per la Fotografia”.

Cina Shenzen rassegna Fotografi Italiani partecipa come ambasciatore della fotografia italiana in Cina per il FIOF..

Cina partecipa alla Biennale d’Arte di Shandong, invitato a rappresentare l’Italia dal maestro Athos Collura assieme ai migliori studenti di Brera e con artisti di tutto il mondo, vince un  award per la fotografia.

.

E’ uno dei cento volti della fotografia italiana nel libro di Hermes Mereghetti editato dall’A.F.I. archivio fotografico Italiano.

Pio Tarantini lo inserisce tra i fotografi contemporanei più significativi nel suo libro “ Fotografia : Elementi fondamentali di linguaggio , storia , stile “

2017 Londra International Photographer of the year, vince un secondo premio assoluto e tre Honorable Mention con due reportage sociali e due lavori artistici ed è il fotografo Italiano più premiato agli Awards.

International Photo Award Los Angeles il suo libro “Dammi la mano” viene premiato con 2 Honorable Mention e ne riceve altre 2 su altri lavori.TIFA Award Tokio. “ Intrecci” Storia d’amore e corde riceve un honorable mention.

 

2018.Vince il secondo premio assoluto ai Malta Awards tra tutti i reportage pubblicati nel mondo riguardanti il paese con il reportage “ La seduzione di Calypso” Pubblicato da TravelGlobe. Vince due Honorable Mention agli “IPA”. International photo Award per i reportage “ Intrecci, storia d’amore e corde “ e il reportage sulle esercitazioni delle forze speciali della Kfor-Nato presente in Kosovo in difesa della pace.

2019.Vince il 1 premio Al “ Milano Mood Portrait “. Street Style e Fashion.  Giovanni Raspini photo Award con un lavoro sui “ Sapeur ”.

2019.British Journal of Photography and Magnum Photo. “ The Portait of  Humanity Award “.

Viene selezionato ed è presente sul libro in distribuzione mondiale “ The Portrait Of Humanity”.

2019.Vince il primo premio agli IPA- “ International Photography Awards “ a New York, nella categoria Cultura e Tradizioni.

E’ uno dei fotografi inviati del magazine “ TravelGlobe “ dove ha avuto 12 copertine.

libri in tiratura e commissionati da enti pubblici e privati:

“ Del fare del Lazio”.Foto di Graziano Perotti e Flavio Tiberti testi di Marco Lodoli- Sviluppo Lazio/ Peliti Associati editore.

“ Giovanni Cinelli Colombini” Alla scoperta della cantina storica.Fattoria dei Barbi.Montalcino. Massimo Fiameni Editore.

“Olympic Pool “ Massimo Fiameni editore.

“ Dammi la mano “ Massimo Fiameni  editore.

“ Terra di risaie” Comune di Vigevano con Patrocinio Milano expo 2015.

“ The beauty of gees “ Massimo Fiameni editore.

“ Venice in love “ MassimoFiameni Editore.

“Sogno i cerchi aperti” Koinè onlus.

“ Intrecci “

“A different summer”

 

 

error: Content is protected !!