Circolo Fotografico Milanese

Fondato nel 1930

BFI Benemerito della Fotografia Italiana
EFI Encomiabile della Fotografia Italiana

Affiliato alla Federazione Italiana Associazioni Fotografiche  FIAF

Stefano Barattini ospite del Circolo Fotografico Milanese

Il Circolo Fotografico Milanese è lieto di ospitare, in una serata di approfondimento dedicata alla fotografia di architettura, il gruppo Archiminimal Photography , rappresentato da Stefano Barattini. Stefano  tratterà il tema dell’architettura in generale (elementi, stili e periodi), con un focus particolare al razionalismo e all’architettura moderna.

Stefano nasce a Milano nel 1958. Approccia la fotografia analogica attorno ai 20 anni, mentre si dedica allo studio universitario dell’architettura presso il Politecnico di Milano, studi che non porterà mai a termine ma che gli lasciano un sentimento di passione profonda verso l’architettura  e una sensibilità spiccata per tutto ciò che è geometrico e elegante nelle linee. Durante i primi anni la sua fotografia è indissolubilmente legata all’idea del viaggio, una fotografia che nasce come “fotografia turistica” ma si evolve rapidamente in indagine sul rapporto tra uomini e spazi.

Alla fine degli anni  90 motivi familiari lo allontanano dalla fotografia per quasi un decennio finchè nel 2006 con l’avvento della tecnologia digitale Stefano torna a fotografare. E sono di nuovo i temi legati all’architettura che lo affascinano:  “Sicuramente i miei studi hanno influito molto nella scelta dei soggetti fotografici. L’architettura (con particolare interesse per il periodo razionalista) e gli spazi suburbani in continua crescita sono temi che tratto periodicamente nei miei scatti e dove la figura umana è quasi sempre assente.”

Da circa 4 anni ha anche cominciato a fotografare, con notevoli soddisfazioni e  riconoscimenti, i luoghi abbandonati. Così li descrive “Questi posti emanano un fascino unico, fatto di luci e ombre, di polvere, odori e grandi silenzi ma soprattutto di ricordi. E sono questi ricordi, queste tracce del passato, che vado a cercare e catturo con la macchina fotografica. Sono una sorta di universo parallelo che vive a poca distanza da noi e che la fotografia contribuisce a riportarlo per un momento in vita.”

Per chi volesse approfondire il lavoro di Stefano Barattini può andare a curiosare i suoi scatti sulla sua pagina Flickr .

Come già accennato, alla serata saranno presenti anche alcuni esponenti del gruppo Archiminimal Photography tra cui una delle socie fondatrici Alessandra Bettoni.  Archiminimal è un  gruppo di fotografia di architettura e minimalismo urbano nel quale i fotoamatori da tutto il mondo condividono le loro  immagini di architettura urbana, moderna, classica, d’interni con incursioni anche nella fotografia di siti industriali e dell’urbex. Una realtà estremamente vivace e in decisa crescita in cui la qualità degli scatti proposti rappresenta sempre uno stimolo al miglioramento.  Ad essa sono associati una pagina instagram, una pagina Flickr e un blog, Artevitae, che tratta temi più ampi legati alle arti in genere.

La serata sarà eccezionalmente aperta al pubblico, quindi chiunque sia interessato a parteciparvi è il benvenuto!

 

L' autore
error: Content is protected !!